FALCONE (ME)



​Il nuovo lungomare a pochi metri dalla battigia

Anche la spiaggia di Falcone ha subito un arretramento a causa dell'erosione costiera, riconducibile in parte alla diminuita alimentazione proveniente da ponente e dal torrente Timeto, ed in parte alla presenza di scogliere artificiali che rallentano il flusso dei sedimenti.
In particolare, nel Comune di Oliveri, sul confine ovest col territorio di Falcone, sono state poste barriere fragiflutto a difesa dell'abitato.

Nonostante l'instabilità della linea di costa, il Comune di Falcone ha costruito una nuova strada lungomare posizionata a qualche decina di metri dalla battigia nella fascia di inedificabilità assoluta prevista dalla legge regionale 78/76.

L'occupazione della fascia litoranea con la costruzione della strada introduce un elemento di rigidità nel sistema e "prepara" il ricorso a nuovi interventi di difesa dell'infrastruttura.


 

__________________________________________________________________________________________________________________________

 

home page

chi siamo

tutti i temi

documenti

le cause

richiedi info

 

slideshow

i comuni

capo d'orlando

versione mobile

facebook

 

 

 

OSSERVATORIO SULL'EROSIONE DELLE SPIAGGE

della Provincia di Messina

In Collaborazione con LEGAMBIENTE NEBRODI

Area Riservata