CAPO D'ORLANDO (ME) 4 DAL GENNAIO 2011 - APRILE 2017

Il degrado del litorale non risparmia l'ultimo tratto di spiaggia che arriva al faro: nel Gennaio 2011 entrano nuovamente in azione le ruspe che realizzano tre "pennelli" in massi di cava che vengono ancorati al muro del marciapiede.

L'intervento ha l'obiettivo di arrestare il più possibile il flusso di sabbia, stabilizzando il tratto interessato ai lavori.

La conseguenza immediata è la scomparsa della spiaggia posta a levante, quella antistante l'Auletta, sotto piazza Caracciolo ed il faro.

 

__________________________________________________________________________________________________________________________

 

home page

chi siamo

tutti i temi

documenti

le cause

richiedi info

 

slideshow

i comuni

capo d'orlando

versione mobile

facebook

 

 

 

OSSERVATORIO SULL'EROSIONE DELLE SPIAGGE

della Provincia di Messina

In Collaborazione con LEGAMBIENTE NEBRODI

Area Riservata