FOCUS. Le immagini dei comuni costieri della provincia di Messina interessati dall'erosione delle spiaggia.


SANT'AGATA DI MILITELLO (ME)



L'evoluzione dell'erosione

La spiaggia di S. Agata di Militello è oggi esposta ad un intenso fenomeno erosivo.

La causa principale è da ricercarsi nel blocco esercitato dal molo di sopraflutto del Porto rispetto al flusso di sabbia proveniente - soprattutto - dal Torrente Inganno.

Dalla sequenza fotografica si nota chiaramente il notevole volume di inerti accumulatosi soprattutto al molo portuale (circa 300.000 metri cubi): quella notevole quantità di sabbia è venuta a mancare sottoflutto, cioè sulla spiaggia antistante l'abitato...





_____________

GIOIOSA MAREA (ME)




​La relazione tra le opere di "difesa" del litorale urbanizzato e l'erosione nel centro.

La riduzione degli apporti detritici dei torrenti e l'impetuosa - quanto rapida - urbanizzazione della fascia litoranea ad ovest dell'abitato hanno innescato l'erosione della spiaggia di Gioiosa Marea.

Dalle foto si nota come sottoflutto alle scogliere poste a difesa dei nuovi insediamenti turistici l'arretramento della linea di costa è più marcato.


_____________

SAN GIORGIO DI GIOIOSA MAREA (ME)






_____________

PATTI (ME)






_____________

FALCONE (ME)



​Il nuovo lungomare a pochi metri dalla battigia

Anche la spiaggia di Falcone ha subito un arretramento a causa dell'erosione costiera in parte riconducibile alla cementificazione del Torrente Timeto.

In particolare nel Comune di Oliveri, al confine ovest di Falcone, sono state poste barriere fragiflutto a difesa dell'abitato.

Pur in questa situazione di instabilità della linea di costa, il Comune di Falcone ha costruito una nuova strada lungomare a qualche decina di metri dalla battigia nella fascia di inedificabilità prevista dalla legge regionale 78/76.

L'occupazione della fascia litoranea con la costruzione della strada introduce un elemento di rigidità nel sistema e "prepara" il ricorso a nuovi interventi di difesa dell'infrastruttura.




_____________

TERME VIGLIATORE (ME) - LIDO MARCHESANA






_____________

SANT'ALESSIO SICULO (ME)








 

__________________________________________________________________________________________________________________________

 

home page

chi siamo

tutti i temi

documenti

le cause

richiedi info

 

slideshow

i comuni

capo d'orlando

versione mobile

facebook

 

 

 

OSSERVATORIO SULL'EROSIONE DELLE SPIAGGE

della Provincia di Messina

In Collaborazione con LEGAMBIENTE NEBRODI

Area Riservata